La Nostra Rivista 

 

Rivista Proeis numero 1

 

 

Scaricala Gratuitamente!

Gli stakeholder urbani: individuazione e coinvolgimento nei processi di pianificazione

Nei processi di pianificazione urbana, gli stakeholder non possono più essere intesi come portatori di interessi e istanze o bisogni. È necessario piuttosto che siano considerati risorse fondamentali e inclusi come parte attiva nei processi di policy making, quindi come partner e promotori di iniziative coordinate. Una pianificazione efficace e sostenibile richiede un effettivo coinvolgimento degli stakeholder, a partire dalle fasi di individuazione delle necessità, generazione di idee e disegno degli interventi. La pianificazione partecipativa è il primo passo verso la definizione di un programma comune per lo sviluppo di una comunità locale. A partire da questa fase iniziale, le parti interessate avviano un processo di pianificazione dello sviluppo autosufficiente a livello locale.

L’Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Provincia di Oristano: ricerche e risultati innovativi

L’Osservatorio sul Mercato del Lavoro della Provincia di Oristano è un centro di ricerca che nasce all’interno del Settore Lavoro e Formazione Professionale della Provincia di Oristano, con l’obiettivo di sviluppare attività di ricerca e monitoraggio sui principali fenomeni legati al mercato del lavoro, quale strumento di supporto nell’organizzazione, pianificazione e valutazione delle politiche attive in materia di lavoro.

Il consumo di alcool in Italia

L’Indagine Multiscopo ISTAT sugli aspetti della vita quotidiana e le abitudini delle famiglie sono delle poche fonti di dati che permettono di monitorare fenomeni quale l’abitudine degli italiani a bere sostanze alcoliche.
In anni recenti si è cominciato a parlare con maggiore frequenza del fenomeno dell’alcolismo: si tratta di una patologia subdola che determina più morti e malati rispetto alla droga, ma che spesso viene minimizzata in quanto più familiare.

Quartu Sant’Elena. Profilo socio-demografico e interventi per lo sviluppo economico di un grande Comune

Il Comune di Quartu Sant’Elena, conta una popolazione complessiva di 71.779 persone, e rappresenta la terza città della Sardegna per dimensione demografica, che si estende su una superficie di 96,3 kmq (Densità abitativa 745,58).

Città e territorio. La misurazione della competitività

Attualmente, la competitività in ambito socio-economico ha come unità di riferimento non gli Stati, bensì le città. La dimensione dello sviluppo economico è urbana. È infatti nelle città e nelle aree e regioni metropolitane più importanti che si gioca la partita della concorrenza tra differenti sistemi economici.

-->